I norvegesi ENSLAVED sono entrati in studio, iniziando così i lavori sul quindicesimo lavoro della carriera e successore di “E” (2017). L’uscita del nuovo album è prevista durante il mese di maggio 2020 per Nuclear Blast Records.

Il fondatore e chitarrista del gruppo Ivar Bjørnson dichiara:

 I giorni sono sempre più bui nell’emisfero nordico e Bergen è coperta di gelo. Con questa atmosfera siamo entrati in studio per registrare il nuovo disco degli Enslaved. Dal nostro ultimo lavoro abbiamo un ‘nuovo’ batterista – le virgolette sono d’obbligo poiché è con noi dietro le quinte da oltre una decade. Con me e Grutle Kjellson costituisce la squadra che produrrà questo nuovo disco e, come in passato, registreremo a Bergen nel Duper Studio e nel Solslottet Studio di Iver, per poi attraversare le montagne e recarci a Örebro, ai Fascination Street, dove Jens Bogren si occuperà del mixaggio. Il nuovo materiale è davvero potente. La firma degli ENSLAVED è ben presente qui, ma c’è una spinta selvaggia e un livello di energia che mi rende estremamente entusiasta. Tutti e cinque i membri hanno messo dedizione e anima nei preparativi e ci sono lati nuovi del gruppo che portano questo disco ad un altro livello.