Black Thunder logo

Nuova intervista per MetalPit, i Black Thunder provenienti dalla Lombardia. Ora diamo spazio alle loro parole.

1) Black Thunder da cosa nasce la scelta di questo nome ?
Il tutto nasce da fatto che cercavamo un nome semplice da ricordare e di impatto sia fonetico che visivo. Il tuono nero rappresenta il genere musicale che proponiamo e il nostro entusiasmo sul palco: una vera scarica di adrenalina.

2) Un minimo di storia e di Curricula vostra?
La formazione attuale dei BLACK THUNDER è:

Andrea Ravasio (Batteria e voce)
Davide Ferrandi (Chitarra e cori)
Ivan Rossi (Basso e cori)

I Black Thunder sono un Band Hard Rock e Heavy Metal, si ispira dal metal anni ’80 fino a sottogeneri più moderni come il black metal ma anche con venature più soft come ballate melodiche che ricordano il rock classico.
Suoniamo inediti perchè la musica è un’arte…. La musica è creata in momenti particolari e unici per gli artisti. Questi momenti vengono trasmessi tramite il lavoro creato. Suonare cover è come prendere un dipinto e ricopiarlo solo per far vedere che si è bravi. Secondo noi non ha molto senso anche se alle volte farlo permette di inserirti nel giro dei locali.
Il gruppo nasce nel 2011 da Davide Ferrandi in arte Ferdy (chitarrista) e Andrea (batteria – voce solista). I fondatori del gruppo hanno già avuto esperienze insieme in altri progetti in passato, Truck of the Year e Anxiety, e vista la sintonia e l’amicizia decisero di ripartire da zero e creare una band con obiettivi precisi. Iniziarono a scrivere l’intero album e nel frattempo si misero alla ricerca di un bassista e nel 2012 arrivano alla formazione attuale con Ivan “The Bass Machine” al basso.
“Dominant Idea” è il nome del nostro lavoro e rappresenta l’idea dominante di suonare e fare musica….
Sul palco diamo tutto, senza risparmiarci…
Ci piacerebbe sentire note positive sul lavoro che abbiamo fatto, e per quanto riguarda i live lasciare una traccia alle persone che sono venute e invogliarle a venire ancora ai nostri concerti…..

3) Come funziona la composizione delle vostre canzoni?
La composizione si divide maggiormente tra Andrea (Batteria e Voce) e Davide (Chitarra), i quali si presentano in sala prove oppure inviando dei file registrati via mail con delle bozze. In seguito viene sviluppata anche con Ivan (basso) in saletta dove prende forma la versione definitiva dei pezzi

4) Dopo l’uscita di Dominant idea, siete già alla composizione di nuovo materiale oppure avete ancora il focus sulla promozione di questo lavoro?
Stiamo lavorando in questo periodo alla realizzazione degli ultimi pezzi che saranno presenti nel nuovo album(vi possiamo anticipare già il nome che sarà Black Rain). Alcune canzoni che saranno presenti in questo nuovo album le stiamo già proponendo nei nostri live. Pensiamo che entro la fine del 2016 ci sarà la pubblicazione di questo nuovo lavoro.

5) Qual ‘è il leitmotiv che permea i testi delle vostre canzoni?
L’idea di Dominant Idea era quella di fare musica esprimendo noi stessi attraverso di essa.
Molti testi sono introspettivi, altri parlano di sentimenti negativi che le persone provano verso altri, altri sono di contestatazione sociale ma se possiamo dire la leitmotiv è sempre una forte propensione a reagire alle cose non vivendole passivamente ma superandole con forza facendo leva sulla rabbia interiore che viene trasformata da sentimento negativo a una risorsa.
Insomma “Incazzatura sociale” trasformata in energia per superare avversità ed ostacoli non è una rabbia trasformata in violenza e distruzione fine a se stessa.

6) Quali sono i punti di forza e di debolezza che vedete nella scena italiana a livello di musica metal e non?
Purproppo vediamo solo debolezze. In questi ultimi anni la scena musicale in Italia è degenerata. Sempre più locali anche storici chiudono, e suonare LIVE diventa sempre più difficile; in più quei posti posti rimasti puntano il proprio programma su band che coverizzano oppure fanno tributi. La musica in generale non può vivere solo di ricordi e glorie passate c’è bisogno di cose nuove di band nuove che esprimono la propria creatività.

Black Thunder band

7) Come mai non siete entrati nell’era del “post”? Spiego meglio sovente trovo la dicitura Post che anticipa il genere della band (esempio trovo molti che si definiscono come Post progressive o post thrash post death e cosÏ via), ma secondo voi ha senso definire una band (non necessariamente voi) “post” se il filone Ë vivo e vegeto?
Secondo noi non ha alcun senso la dicitura post in quanto il genere è vivo e vegeto. Sicuramente è entrato molto di moda “creare” dei sottogeneri nuovi per incuriosire e invogliare ad assistere ai concerti o comprare un disco, ma alla fine poi quando vai a sentire quella determinata band è la stessa solfa proposta da tutti.

8) Leggo dalla bio che siete attratti dal “classico” hard and heavy anni 80 mi potreste spiegare da dove nasce questa voglia di fare musica se pur carica e bella ma altrettanto “datata”?
Tutti deriviamo da quel sound anche perchè se non ci fosse stato ora non saremmo qui a parlarne. Tutt’ora noi ascoltiamo quelle band e andiamo a vederle e sicuramente nei nostri pezzi ci si può trovare quel filone anche solo in un passaggio o in un riff.
9) Trovate facilità a suonare live, oppure anche voi soffrite (come molte band) di carenza di opportunità live?
E’ molto difficile anche per noi trovare date anche perchè non siamo conosciuti, ci stiamo facendo conoscere ultimamente grazie a molte opportunità che ci stanno dando; suonando in festival prestigiosi (come Rock in Somma) e aperture a band conosciute, stiamo facendo girare il nostro nome anche in locali che prima non ci prendevano neanche in considerazione
10) Dove potrebbero trovare il vostro cd, sia fisico che digitale, i nostri lettori?
Il nostro CD è possibile trovarlo: fisicamente ad ogni nostro concerto, richiedercelo tramite la nostra mail [email protected],su Facebook cercando Black Thunder (dove potete trovare foto e video dei nostri live), sul nostro sito ufficiale ,http://blackthundermetal.altervista.org, e ascoltarlo su SoundCloud ovviamente cercando sempre Black Thunder
11) Quali saranno i progetti per il futuro della band?
Suonare suonare e suonare il più possibile per farci conoscere, e come anticipato prima entro la fine dell’anno far uscire il nostro nuovo album
12)Siamo a fine intervista, cosa volete dire ai lettori?
Andate a vedere e ascoltate band che fanno musica propria. Veniteci a vedere dateci la possibilità di Trasmettervi Qualche emozione!
Don’t forget about us we are Black Thunder and we play fucking metal!