In occasione del Metaldays a Tolmin, in Slovenia, abbiamo ottenuto un’intervista con Andreas Vingbäck, aka Heljarmadr, vocalist della band black metal svedese Dark Funeral. Andreas è un uomo di poche parole, ma è stato comunque gentile e cordiale.

Abbiamo apprezzato moltissimo la sua disponibilità e professionalità nel risponderci nonostante le disavventure che i Dark Funeral hanno patito il giorno precedente allo show a causa di un ritardo aereo che li ha costretti ad un’odissea non indifferente. A quanto pare infatti, il volo che doveva portarli al Metaldays è stato posticipato fino al punto di compromettere la coincidenza e i relativi mezzi di trasporto che dovevano portare la band Svedese a Tolmino.

Dopo questa breve introduzione che spiega il motivo di un’intervista così stringata e poco estesa, vi lasciamo al succo del discorso.

 

Ciao Andreas, è un piacere poter parlare con te. Come va? Come hanno ricevuto i fan il vostro nuovo album, Where Shadows Forever Reign?

Ciao! Per ora il disco sta andando davvero bene, i fan sono soddisfatti di questo nuovo lavoro in studio. Siamo felici di essere riusciti a creare un disco che secondo i fan sia un monito di cosa deve essere la musica estrema.

Che piani avete per il prossimo futuro?

Nell’immediato abbiamo intenzione di promuovere il disco, quindi tra ottobre e novembre saremo in tour in Europa (Shadows Over Europe) assieme a Krisium e Deserted Fear.

 Rimpiangete qualcosa della vecchia scena black metal? E cosa ne pensate di quella attuale?

In realtà no, per quanto ci riguarda da quando abbiamo cominciato la nostra carriera fino ad oggi, noi abbiamo sempre cercato di rimanere noi stessi e di non farci influenzare.

 Cosa pensate del crowdfunding?

Ne ho sentito parlare, ma non mi sono mai interessato a questo a fenomeno. Mi sembra un’ottima cosa, se serve ad aiutare i musicisti a produrre i loro album.

 Come trovate i vostri fan italiani? Avete in programma di tornare in Italia un giorno?

Negli anni abbiamo fatto diverse date in Italia e ci siamo sempre trovati bene, saremo a Milano ai Magazzini Generali il 24 ottobre di quest’anno per il tour di supporto al nuovo disco.