Un uomo scozzese, il trentenne Stefan Prosser, sta ricevendo grandi ed entusiastiche recensioni da parte dei fans dei MOTÖRHEAD per la sua zucca intagliata con le sembianze del defunto frontman della band, Lemmy Kilmister.
Stefan ha iniziato ad intagliare zucche per combatter la noia, ha dichiarato al Wales Online: “Sono un grande fan dei MOTÖRHEAD e mi sembrava che la cosa fosse adeguata, per celebrarlo. Dopo aver messo la foto su Facebook, diverse persone mi hanno contattato dicendomi di aver inoltrato la foto agli altri membri del gruppo. Non so se Phil Campbell l’abbia già vista, ma spero gli piaccia.”
Le foto di altre zucche sono state postate sui vari social, sempre particolarmente apprezzate dai fans.

Lemmy, che aveva festeggiato il suo settantesimo compleanno alla vigilia di Natale dello scorso anno, seppe solo due giorni dopo d’essere affetto da una forma di cancro molto aggressiva, per poi morire il 28 Dicembre nella sua casa a Los Angeles. Il frontman dei MOTÖRHEAD ha combattuto con diversi problemi di salute negli ultimi anni, cosa che lo obbligò ad interrompere le sue note attitudini a base di sigarette e Jack Daniel’s. La band ha anche dovuto cancellare diversi show nell’ultimo anno, sebbene siano riusciti a completare un ultimo tour europeo nel Dicembre 2015.

 

In un’intervista del 2015 con il Kerrang! Magazine, venne chiesto a Lemmy come lo facesse sentire quando le persone lo chiamavano “leggenda”. Lui rispose: “Finchè non ci credono, va bene” e continuò “Chi non vorrebbe che ci fosse un eroe da qualche parte nella propria vita? E potrei anche esser io, perché non li prendo per il culo e non li derido per questi motivi.” Ma ha anche aggiunto: “Non sono una leggenda, soprattutto non ho mai pensato a me stesso come a qualcuno di speciale. Magari faccio musica che colpisce, sarà questo.”