Dopo l’uscita di Phil Demmel e Dave McClain dai MACHINE HEAD, il chitarrista ha preso la parola sulla questione tramite un post sul suo profilo Instagram:

“Grazie a tutti coloro che hanno mostrato supporto nei miei confronti. Quindici anni nei MACHINE HEAD sono tanti, per non parlare del fatto che io e Robb suoniamo insieme da quasi trentadue anni.

Sono onorato di aver avuto l’opportunità per suonare in questa band e sono fiero del mio contributo negli anni. Semplicemente, è il momento di farmi da parte e fare qualcosa di diverso, musicalmente. Per loro stessa natura, le persone si allontanano nel tempo e non è colpa di nessuno. È stato fantastico e siamo fortunati per aver potuto lavorare così a lungo.

Queste ultime date ci daranno l’opportunità di salutarvi come band e avere un senso di completezza dopo un percorso incredibile.

Auguro il meglio ai MACHINE HEAD e anche a McClain, aspettando di vedere cosa ci riserva il futuro.

Ho ancora moltissimo da esprimere musicalmente e presto mi metterò al lavoro! Spero che tutti voi sarete qui per il prossimo capitolo, vi amo e vi sono molto grato.”