Dei cagliaritani Abisso purtroppo si sa poco e poche sono le informazioni che danno o che si riescono a reperire,
non so se per loro espresso volere o meno ma sinceramente è, a mio parere, un vero peccato.
Il tutto è ridotto all’osso, dai titoli delle canzoni ai nomi dei membri della band.
L’album WRNSS, uscirà il 25 aprile tramite la 3rd I Rex, piccola etichetta underground londinese ma, è già disponibile in streaming, per chi non volesse attendere.

Questi i presupposti, ora andiamo ad ascoltare le canzoni…
La traccia d’apertura parte subito con l’atmosfera cupa che ci si attende da questo sottogenere di black metal, traccia interessante, molto atmosferica ed il cantato si integra bene con la musica.
Le tracce di questo album son abbastanza lunghe ma mai noiose, un black metal molto atmosferico e a tratti quasi malinconico.
Da segnalare a mio parere, la traccia “II”, cupa e potente quanto basta e la traccia di chiusura “V” che conclude degnamente l’ascolto.
Stavo per trovare una piccola nota dolente nella traccia “III”, trovata inizialmente un pochino confusa ma, il finale della stessa è qualcosa di veramente bello.
In generale un buon album, i synth danno quel tocco di cupezza che può ben far immaginare di essere in un abisso ‘musicale’, le tracce scorrono senza annoiare ma, come dico spesso, si può sempre migliorare e quindi, se questi sono i presupposti…avanti così!

LINE-UP:
G – Chitarra
M – Voce
D – (Guest) – Basso, synth

Bandcamp: Abisso

 

ABISSO - WRNSS
Genre: Post Black Metal
Label: 3rd I Rex
7Overall Score