EP di debutto per la giovane band finlandese Arche, già uscito in formato musicassetta ed in digitale durante lo scorso anno, tra pochi giorni invece l’uscita in formato CD per la label indipendente Third I Rex.

Gli Arche si formano a Tampere nel 2014, della loro formazione e dei vari componenti non si sa granché e le informazioni reperibili purtroppo non sono molte. L’EP s’intitola Undercurrents ed è composto unicamente da due tracce, ma della durata di circa 15 minuti l’una.

La musica proposta è un ottimo funeral doom, genere nel quale ormai le band scandinave eccellono da tempo, le canzoni sono dure ma pregne di emozioni, che ci trasportano immediatamente in quelle lande fredde quanto affascinanti quali le foreste finlandesi, la difficoltà ed il mal di vivere si percepiscono a pelle, specialmente nella seconda traccia Funereal Folds. Molto valida anche l’altra traccia Plains Of Lethe, dalla quale è stato anche tratto un video.

Nonostante la lunghezza delle due canzoni, Undercurrents scorre molto facilmente, la composizione di ognuna delle canzoni è fatta in modo che questi lunghi minuti siano mistici e carichi di sentimenti, in alcuni passaggi essi sono anche contrastanti, impossibile quindi non percepire alcuna emozione, di qualunque genere.

Undercurrents, nonostante sia un debutto, è un EP veramente maturo per una band praticamente giovanissima, il che dimostra come la Scandinavia sia sempre un passo avanti, specialmente nel creare canzoni cariche di sensibilità, malinconia ed ogni sentimento che l’essere umano sia in grado di avere. Confido di vedere questa band crescere, fino ad essere più conosciuta anche ad un più vasto pubblico.
Voto più che meritato.

LINE-UP:
Eppe Kuismin – Chitarra e voce
Panu Raatikainen – Chitarra e basso
Ville Raittila – Batteria

CONTATTI:
FACEBOOK
BANDCAMP

ARCHE - Undercurrents
Genre: Doom Metal
Label: Third I Rex
8Overall Score