Art Against Agony è un collettivo formato da musicisti, videografi, fotografi e grafici che si propone di sperimentare e fondere molteplici influenze e generi in un unico progetto.

Shiva Appreciation Society” è il frutto di una deriva Jazz e fortemente contaminata dalla musica orientale calata nei suoni Prog Metal e Djent, proposte in un concept album che prosegue in maniera continuativa come un viaggio, non privo di scossoni.

L’intreccio di parti puramente Free Jazz, riff e ritmiche durissime, melodie esotiche e le transizioni fra queste parti molto lontane fra loro, non fanno pesare la totale strumentalità del disco. Cosa sicuramente di rilievo date le ben sedici tracce che di sicuro non rappresentano un ascolto immediato.

Punto di forza di questo “Shiva Appreciation Society” è sicuramente l’amalgama generale che rende tutto il disco (escluse le ultime due bonus track “Coffe For The Queen” e “Above The Clouds”) un unico arrangiamento, con delle transizioni molto naturali fra espressioni musicali molto distanti. Le figure ritmiche orientali sono uno spunto eccezionale con le quali la band costruisce uno scheletro Prog Metal-Djent, che ricorda vagamente i suoni dei primi Meshuggah.

Oscillando fra sonorità di piano alla Tigran Hamasyan e le ritmiche più contorte che possiate immaginare non è tutto rose e fiori, qualche elemento negativo emerge.

La produzione è generalmente molto sintetica e sterile, l’impressione costante è che sia tutto frutto di un file midi e forse l’editing eccessivo leva molto del lato umano di questo lavoro; l’artwork è scarno ed è un vero peccato, in quanto il titolo lascerebbe enorme spazio ad un’espressione visiva più ricercata.

Tutto sommato questo “Shiva Appreciation Society” è un buon disco, coinvolgente ed interessante, che dimostra quanto il collettivo Art Against Agony funzioni.

In puro stile ricerca progressiva, questo disco mette tanta carne al fuoco, con i suoi eccessi, con i suoi punti di forza e non e con le due bonus track lascia uno spazio anche a materiale meno sperimentale, in caso si volesse approfondire le precedenti release della band.



Tracklist:
1. Introduction
2. Nothing To Declare
3. Nandi
4. Katz
5. Pumpkin Thief
6. Emissary
7. Feste
8. Voerman Interlude
9. Write A Word: THC
10. Write A Sentence: The Headbanger's Confusion
11. Lemon Tree
12. Hulullùlulu pt II
13. House Built On Sand
14. Queen's Lullaby
15. Coffe For The Queen - Extended edition (bonus)
16. Above The Clouds (bonus)

ART AGAINST AGONY - Shiva Appreciation Society
Genre: Experimental
Label: SAOL
6.3Overall Score
Reader Rating 4 Votes
9.7