I BÖLZER sono una band blackened death metal svizzera formatasi a Zurigo nel 2008. Di recente hanno pubblicato “Lese Majesty”, un mini album composto da quattro tracce, tramite l’etichetta discografica Lightning & Sons. La formazione si può definire come una fra le tante che contribuiscono allo sviluppo del genere assieme a gruppi come i Belphegor e gli Hate; se non come uno dei più importanti degli ultimi tempi.

L’album presenta diverse particolarità in ambito strumentale da non sottovalutare e, per quanto possa essere breve, dimostra comunque dei notevoli punti di forza che donano a questo loro ultimo lavoro un’ottima preparazione. Possiamo notare, ad esempio, una certa sperimentazione in “Æstivation“, brano interamente prodotto con dei sintetizzatori che fa da eccezione al resto dell’album: il loro utilizzo infatti non solo gli dona varietà, ma crea nell’ascoltatore un senso di paura e dispersione. Queste sensazioni vengono sviluppate e portate avanti anche grazie alle altre tracce, che fanno da muro portante nel corso della produzione.
Le tematiche al suo interno sono particolarmente incentrate sulla mitologia, sul paganesimo e sui diversi culti che lo coinvolgono, dando spazio soprattutto alla fantasia e ad un certo distacco dalla realtà.
Oltre a basarsi sulla strumentale, il gruppo tende a concentrarsi molto su ciò che vuole trasmettere. Il loro scopo è quello di portare l’ascoltatore ad un’elevazione spirituale, in modo da collegarlo ad un ente che possa dargli forza in una forma astratta e pura.
Il buon gusto nell’estremo non può di certo mancare e, per dare vigore ai loro testi, il chitarrista/frontman Okoi Jones e il batterista Fabian Wyrsch li accompagnano con un sound grintoso e dettagliato ben inserito nel loro scenario. L’uso del tremolo picking gioca un ruolo fondamentale in quest’album, e infatti lo si può notare in diverse parti del suo ascolto. Anche la voce ha una certa particolarità, in cui varia dallo scream al pulito per arricchire le incessanti percussioni di Wyrsch.  

Le oscure radici del blackened death si intrecciano quindi a tematiche fantastiche per creare una certa enfasi all’interno del disco, che nel suo piccolo promette alte aspettative specialmente grazie alla forza e alla determinazione dei due membri. “Lese Majesty” è semplicemente un lavoro che racchiude in sé una potenza inaspettata e feroce, che nel giro di un paio di minuti si dimostra travolgente e incalzante. Questa infatti è la vera natura dei Bölzer: spietata e pronta a far scatenare ogni ascoltatore del genere. Se cercate qualcosa che vi faccia sentire ribelli e pronti a tutto, loro possono fare proprio al vostro caso.



Tracklist:
1. A Shepherd in Wolven Skin
2. Æstivation
3. Into the Temple of Spears
4. Ave Fluvius! Danu Be Praised!


BÖLZER - Lese Majesty
Genre: Blackened Death Metal
Label: Lightning & Sons
8Overall Score
Reader Rating 0 Votes
8.0