Lo ammetto, non mi aspettavo una band gothic metal dalla lontana Colombia ma, mi lascerò stupire.

L’album che mi appresto a recensire è “Everlasting”, della band Charm Designer ed è prodotto da un certo Waldemar Sorychta, che ha lavorato con band del calibro di Samael, Tiamat, Lacuna Coil, Sentenced ed anche i Moonspell (e credetemi, si sente!).

La canzone che mi colpisce di più al primo impatto è Disruption, gothic puramente della vecchia scuola, la voce si alterna benissimo tra growl e clean, musicalmente è quasi più vicina al doom ma, è veramente apprezzabile.
L’influenza del produttore si sente eccome, in tutti i pezzi percepisco i vecchi Tiamat ed anche qualcosa dei miei adorati Moonspell, senza poi tralasciare band come i Darkseed.
Il tutto si amalgama perfettamente in un disco estremamente piacevole, segno che questi ragazzi sudamericani ci san veramente fare. Altro pezzi degni di nota: “Intertial Drain” e “By The Unmasked” che ha un finale fantastico.

La chicca del disco é sicuramente la cover dei Depeche Mode, “Policy Of Truth”; da loro accanita fan, solitamente sono restia alle cover fatte da altri ma, questa é sicuramente ben fatta musicalmente, mentre il growl purtroppo non lo trovo molto adatto alla canzone in sé ma, si fa ben ascoltare. Più ascolto questo album e più mi sembra di ritornare a quelli che io considero i bei tempi del gothic metal (anni ’90 per intenderci).

Riassumendo il tutto, disco estremamente piacevole, consigliato ai fautori del gothic/doom di vecchia data e quindi, non aspettatevi quello che viene oggi spacciato per gothic metal (quello con coretti femminili di sorta, ecc. per intenderci)

Una scena gothic, quella sudamericana, forse non molto conosciuta alle nostre latitudini ma che, se fatta di band di questo livello, si farà presto strada. Complimenti!

CHARM DESIGNER - Everlasting (2016)
Genre: Gothic Metal
Label: Inverse Records
7Overall Score