I City Lights si sono sciolti ufficialmente ormai 2 anni fa, eppure il cantante Oshie Bichar (ora nei Beartooth) ha voluto comunque dare vita in qualche modo al progetto ancora una volta: dopo 2 EP acustici ecco la volta di uno vero e proprio. Il risultato, a mio modo di vedere, non è veramente niente male; i loro sound caratteristici son sempre gli stessi e le influenze dei più grandi gruppi del genere sono presenti in ogni nota o cantato (Blink 182, Sum 41 e New Found Glory).
Dal 2014 ad adesso il loro presente e futuro è un incognita ed è veramente un peccato perché li considero a tutti gli effetti un gruppo che poteva calcare le orme dei più grandi, magari con un po’ di più di fortuna. Se fossi adolescente in questo momento e non conoscessi la loro burrascosa storia più recente, credo che sarebbero il mio punto di riferimento.

Di questo EP da ricordarsi sono senz’altro la seconda traccia “The Best Decision”, con le melodie tipiche dei vecchi Blink tanto amati e “No Reason”, poiché è la canzone che più li rappresenta musicalmente.
Per finire spero in un loro ritorno, anche perché a differenza dei Beartooth, sarebbe davvero un peccato sprecare questo gruppo dopo così pochi lavori. Altro che The Story so Far, questi sono i ragazzi su cui puntare per questa generazione pop punk.

CITY LIGHTS - CITY LIGHTS EP
Genre: Pop Punk
Label: Autoprodotto
8Overall Score