Stigma” è il primo EP per gli Eye Sea Black, terzetto friulano che si presenta alla scena italiana proponendo un Death Metal capace di mettere in gioco una saggia alternanza tra elementi più classici e tipici e aggiunte particolari che, nonostante non siano rivoluzionarie, si fanno apprezzare.
La produzione si presenta con cinque tracce per una durata complessiva che, pur essendo inferiore ai venti minuti, riesce a risultare esaustiva e convincente, mettendo in mostra le capacità dei Nostri e mostrando il potenziale di cui dispongono.

Dopo un’intro che trasuda mistero, “No I In Faith” mette in gioco tutte le caratteristiche che si possono notare nello stile del gruppo: riff vari e prepotenti e un cantato femminile molto aggressivo che vengono supportati da un’ottima sezione ritmica; il tutto supportato da un mix ben curato, specialmente se si tiene in considerazione che si sta parlando di un debutto.
C’è anche spazio per lievi sperimentazioni, come si nota nella seguente “I See Black“, dove si vanno ad alternare ponderatamente ritmiche diverse, capaci di dare alla luce un pezzo convincente e ben strutturato.
Si continua l’ascolto con tre brani che non si smuovono particolarmente dalla strada intrapresa, rimanendo comunque di buon livello e ispirati.

Nonostante la breve durata della produzione non possa dire più di molto sugli Eye Sea Black, “Stigma” è un buon EP che trasmette fiducia per il futuro dei friulani e dimostra come siano una realtà da tenere d’occhio, con la speranza che i loro prossimi lavori ne confermino le capacità.



Tracklist:
1. No I in Faith
2. I See Black
3. Restless Awakenings
4. Dura Mater
5. And I Felt My Life Blazing

EYE SEA BLACK - Stigma
Genre: Death Metal
Label: Autoprodotto
7Overall Score