Dopo la notizia di ieri sera di una possibile minaccia terroristica che ha portato all’evacuazione del ROCK AM RING (qui la notizia) e alla cancellazione dei concerti della giornata, compreso quello dei Rammstein che avrebbero dovuto esibirsi come headliner. L’organizzazione dell’evento ha diramato un comunicato dove viene indicato che l’evento si svolgerà regolarmente nei due giorni rimanenti di festival. L’evento in questione è uno dei più importanti festival tedeschi in ambito rock e metal e questo anno vede la partecipazione di System of a Down, Rammstein, Prophets of the Rage, Five Finger Death Punch, In Flames e molti altri.

Di seguito il comunicato:

“Questa è la news che tutti stavano aspettando:
Il Rock am Ring 2017 continuerà! Dopo molte ricerche e una perlustrazione completa dell’intero festival da parte della polizia per una potenziale minaccia terroristica che non è stata confermata.
I preparativi per il secondo giorno sono iniziati e i concerti riprenderanno nel primo pomeriggio.
L’incredibile disciplina dei fans  merita tutto il nostro rispetto e gratitudine.
Vi teniamo aggiornati.”